Home / Marche / Borghi e Castelli / Pergola

Pergola, la città dalle cento chiese

Un viaggio tra l’Oro dei Bronzi romani e l’Oro della terra

Lettura: 3 minuti

Pergola è una piccola città della Valle del Cesano, un antico gioiellino ricchissimo di storia e arte.

Questa cittadina ha davvero tanto da offrire: dal punto di vista culturale, architettonico ed enogastronomico… scoprila nel periodo autunnale, quando la natura cambia colore e le strade si riempiono di profumo dei preziosi tartufi bianchi pregiati di Pergola, rinomati in tutt’Italia.

Se pensi che la bellezza stia nelle cose più semplici ed autentiche, una visita al borgo di Pergola è proprio quello che fa per te: una giornata di serenità e pace, immersi nel verde delle colline marchigiane, dei campi e dei numerosi vigneti qui intorno.

[Foto da Punto IAT Pergola]

Adatto a :

Tutti, soprattutto se appassionati di arte, cultura, storia... e tartufi!

Mezzo :

Comodamente a piedi

Durata :

1 o 2 giornate

Periodo consigliato:

Autunno

La cascata magica

Appena fuori dal centro storico, il fiume Cesano crea un'autentica oasi nascosta: la cascata di Valrea, un tuffo di circa 7 metri che dà vita ad un'incantevole piscina naturale immersa nel verde... una tappa obbligatoria se vieni a Pergola!

Testimonianze del glorioso passato

La magia di uno de “I Borghi più Belli d’Italia” si vive quotidianamente tra le sue stradine e piazze, nelle sue innumerevoli chiese antiche ed edifici storici. Questi luoghi riescono ad emozionare ancora ad un primo e semplice sguardo: la storia che raccontano è una testimonianza lunga 2000 anni, un percorso cha ha formato un intero paese.

Tra le meraviglie presenti in città, spicca per la sua incredibile bellezza la Chiesa di Santa Maria delle Tinte, con gli interni ricchi di stucchi bianchi e decorati in stile barocco. Non perderti anche la Cappella dei Re Magi, altro bellissimo esempio di arte barocca, una fusione di architettura, pittura e scultura; dove potrai ammirare, tra l’altro, una fantastica tela di Aurelio Lomi.

E poi c’è il Teatro Angel Dal Foco, costruito verso le metà del 1700, contemporaneo del Palazzo Comunale, in previsione del conferimento del papa del titolo di città a Pergola.

Come avrai capito, questa è una terra ricca di storia e di passato, ma oggi rivive di un’atmosfera vivace, anche grazie ai numerosi eventi che si svolgono qui durante tutto l’anno.

Dall’oro Romanico…

Pergola conserva un incredibile varietà di opere d’arte di grande importanza. Una ricchezza alla quale è difficile rimanere indifferenti, dalla quale spiccano sicuramente i Bronzi Dorati, l’unico gruppo statuario romano in bronzo dorato sopravvissuto fino ad oggi.

Ritrovati casualmente nel 1946 da due contadini nella frazione di Cartoceto di Pergola, oggi illuminano il Museo dedicato con il loro unico splendore.

Il gruppo scultoreo rappresenta probabilmente la dinastia dell’imperatore, Tiberio con il suo legittimo successore, e altri due personaggi femminili. Ti basterà guardarli, per rimanere incantato dal bagliore dorato delle statue… e fotografarli per ricordarti di quella speciale emozione!

...all’oro della terra!

L’autunno rende tutto più magico a Pergola, i suoi colori e profumi intensi si disperdono tra i vicoli del borgo e arrivano sulle tavole dei cittadini.

Nei boschi qui vicino il tartufo cresce praticamente tutto l’anno, ma è proprio in questo speciale periodo che esprime tutte le sue migliori qualità. Da inizio ottobre a fine dicembre è il momento del tartufo bianco pregiato, una delizia così pregiata e importante che i Pergolesi le hanno dedicato una festa: la Fiera del Tartufo Bianco.

Ogni ottobre, per le prime 3 domeniche del mese, una kermesse dedicata all’oro della terra, con mercatini e stand gastronomici dove assaggiare il prezioso fungo in tutte le salse… concediti un weekend libero questo autunno, potrai essere tu il prossimo fortunato ad assaggiare il gustosissimo tartufo bianco pregiato di Pergola!

Eccellenza marchigiana

Un territorio ricco come questo non poteva che regalare prodotti d’eccellenza.

Non solo assaporerai l’eccezionale sapore del tartufo bianco, il tuo palato verrà deliziato anche da una bevanda molto speciale… un vino che proviene da dei piccoli frutti dolcissimi che crescono spontaneamente su queste colline, simili a ciliegie selvatiche: le visciole. Il visciolato è un nettare con caratteristiche davvero inconfondibili, un profumo e un colore intensi e fruttati, che ti sorprenderanno fin dal primo sorso.

Il fascino di Pergola è ormai riconosciuto a livello nazionale: non a caso fa parte dell'Itinerario della Bellezza, un viaggio tra 12 perle marchigiane, un itinerario per scoprire tutto lo splendore di questo territorio.

Nei dintorni

La Valle del Cesano offre bellezze nascoste in ogni dove: a soli 10 minuti da Pergola, infatti, sorge Montesecco, piccola frazione su una collina a 456 m s.l.m.

Completamente circondato dal verde, questo borgo arroccato è sicuramente il punto panoramico più affascinante della zona, una vera e propria terrazza su tutta la valle. Una visita qui è d’obbligo, la veduta da quassù ti lascerà a bocca aperta. Raggiungi la piazzetta davanti alla chiesa, e scatta qui la tua foto panoramica: un colpo d’occhio così è davvero unico.

Venire qui è anche una bella occasione per scoprire altri due gioielli non distanti da Pergola: Serra de’ Conti, con la sua tradizionale Festa della Cicerchia, e Corinaldo, con la scalinata più instagrammata delle Marche!

Esperienze correlate

Persone in continuo movimento

Scopri
Gradara Scopri il borgo dell'amore sulle le tracce di Paolo e Francesca.
Scopri
Urbino Una giornata dentro al Rinascimento della magnifica Urbino.
Scopri
Offida Un gioiello ricco di tradizioni e cultura, nel verde delle colline Ascolane.
Scopri
Corinaldo Il borgo famoso per la scala di 109 gradini e per la polenta.