Home / Marche / Natura e spazi aperti / Riserva Naturale Sentina

Riserva Naturale della Sentina, un piccolo ma grande angolo di natura protetta

Esplora le meraviglie alla foce del Tronto

Articolo di: Mauro Del Zoppo
Lettura: 3 minuti

La Riserva Naturale Regionale della Sentina è la più piccola area protetta delle Marche, ma con una grande valenza naturalistica.

Hai mai pensato come potesse essere la Costa Adriatica prima del boom turistico e urbano degli ultimi decenni? Ecco, la Riserva è una delle poche testimonianze rimaste dell’aspetto originale della Riviera, con dune di sabbia, canneti e stagni che ospitano una ricchissima varietà di animali.

180 ettari e 1700 metri di costa, situati interamente nel territorio di S. Benedetto del Tronto, dove ritrovare la bellezza autentica e la magia di un angolo di natura incontaminata.

Adatto a :

Grandi e piccini, amanti della natura

Mezzo :

Piedi, bicicletta, SUP o kayak!

Periodo consigliato :

Primavera, estate

Scarica l’app della Sentina

E' possibile scaricare da Playstore l'applicazione "Sentina experience", un vero e proprio catalogo interattivo che ti aiuterà nella tua attività di birdwatching. Uno strumento ulteriore a tua disposizione per godere al meglio delle bellezze della Riserva.

Un paradiso naturalistico

Le Marche sono un bellissimo abbraccio tra mare e colline, dove passare delle fantastiche giornate all’aria aperta a contatto con Madre Natura.

Se vuoi trascorrere dei momenti alternativi alla solita vacanza sotto l’ombrellone e ritrovare il respiro, un’escursione nella Riserva della Sentina è quello che fa per te. Qui ti immergerai nei colori e profumi della natura incontaminata, vivendo dei momenti indimenticabili.

In quest’Area sono presenti oltre 400 specie vegetali, alcune anche a rischio d’estinzione o salvate dalla loro scomparsa essendo state qui reintrodotte, come il Limonio (Lavanda di Mare). 

La Riserva ha anche un ruolo fondamentale nelle migrazioni stagionali dell’avifauna: in questa zona umida si contano infatti oltre 180 specie di uccelli, come fenicotteri, gru e l’elegante cavaliere d’Italia, diventato il suo simbolo ufficiale. 

Chissà se sarai così fortunato da vederli tutti!

La Torre di guardia

Lungo la fascia costiera della Riserva, svetta imponente un edificio antico, importantissimo e ricco di storia: la cosiddetta Torre sul Porto.

La Torre aveva un ruolo fondamentale nella protezione della costa dai pirati che infestavano le acqua dell’Adriatico. Pensa che questo fortino è qui dal 1543!

La torre, che si affaccia al mare, ti regala un panorama bellissimo: scattale una foto con l’Adriatico sullo sfondo o con la cima che svetta nel cielo... questo è il luogo più instagrammabile della Riserva!

Birdwatching e Wildlife photography tra fauna e flora

Grazie agli 8 punti di osservazione posizionati nelle zone più strategiche e umide della Riserva, potrai ammirare e fotografare una gran varietà di uccelli che si rinfrescano nelle acque stagnanti.

Quale miglior ricordo di quest’esperienza se non un album di bellissime fotografie di animali indisturbati nel loro habitat?

Cerca di avvistare uno dei più belli, e il più schivo, di tutti: il cavaliere d’Italia. Lo riconoscerai dalle sue lunghe zampette rosse!

In bici dalla Sentina a S. Benedetto

Durante la stagione calda, si organizzano vari appuntamenti in bicicletta per esplorare la Riserva, con la sua flora e fauna, per poi proseguire sul lungomare verso il porto di S. Benedetto del Tronto. Qui raggiungerai il Museo del Mare, dove potrai ammirare la bellissima collezione di specie marine.

Il Tour guidato continua verso Paese Alto, il cuore storico della città, con la visita ai magnifici monumenti e palazzi storici.

Un’occasione perfetta per unire natura, attività fisica e cultura, tutto in unica giornata!

Stand Up Paddle sulla foce del Tronto

Cambia prospettiva nel vivere la Riserva della Sentina...guardala direttamente dall’acqua!

In piedi su una tavola da surf, con un remo che ti accompagnerà lungo le dolci acque del fiume Tronto, che fa da confine naturale tra Marche e Abruzzo. Scoprirai nuovi scorci e punti di vista della Riserva, che puoi scovare solo da qui...angoli nascosti e inaccessibili dove la natura è incontaminata e ti regalerà emozioni uniche.

Per quest’esperienza ti consigliamo i ragazzi di Mountain Evolution (mountainevolution.com), che organizzano, oltre a questa, un ricco calendario di attività emozionanti da fare all’aria aperta.

Se non hai mai provato la magia del SUP e del panorama che hai dalla superficie dell’acqua, è arrivato il momento giusto!

In Kayak... poi Musica!

Ogni estate, è possibile vivere qui un’esperienza davvero magica.

Immagina: partire in kayak al tramontare del sole (o anche al sorgere!), con il chiarore della luna che risplende sulla superficie dell’acqua e ti illumina il volto, per poi raggiungere la spiaggia incontaminata della Riserva... dove ti aspetta una band che suonerà dal vivo sotto le stelle!

Questa è una delle tante attività organizzate dalla Lega Navale di S. Benedetto, che si impegna quotidianamente a valorizzare e promuovere le esperienze legate al mare di S. Benedetto e della Riserva della Sentina... ti consigliamo di seguirli per tanti altri appuntamenti emozionanti!

Esperienze correlate

Persone in continuo movimento

Scopri
Gola del Furlo Esplora l'affascinante canyon della Gola del Furlo nelle Marche dove nidifica l'Aquila Reale!
Scopri
Monte San Bartolo Panorami e colori brillanti, ecco il Tetto del Mondo sulla Riviera marchigiana.

Hotel ideali per questa esperienza

Persone in continuo movimento

Hotel Roses
Roseto degli Abruzzi
Hotel Boston
Alba Adriatica
Hotel Astor
Alba Adriatica