Home / Abruzzo / Borghi e Castelli / Penne

Penne, il borgo tra l’Adriatico e il Gran Sasso

Natura, storia e gastronomia nel cuore d’Abruzzo

Lettura: 2 minuti

Penne è uno di quei borghi che riesce a raccontarti la sua storia, direttamente dai suoi vicoli, piazzette e palazzi signorili.

Passeggiando per il centro storico attraverserai secoli di storia e cultura, mentre tutto intorno a te si estende un paesaggio naturale straordinario, che ti regalerà benessere e bellissimi ricordi.

A Penne incontrerai l’Abruzzo più genuino e affascinante, fatto di persone ospitali e amichevoli, cibo delizioso, benessere e bellezza senza tempo.

Adatto a :

Avventurosi e amanti della storia e cultura

Mezzo :

Piedi, bici

Durata :

1,2 giornate

Periodo consigliato:

Primavera, Estate

Osserva ed esplora

Se vuoi ammirare la bellezza del Parco senza disturbare i suoi “ospiti”, non dimenticarti di visitare il Museo Naturalistico "Nicola De Leone", allestito in una sala del Centro Visite. Qui potrai guardare gli animali nel loro habitat naturale, grazie a un impianto di telemonitoraggio ambientale.

Perchè “Penne”?

Qual è l’origine di questo strambo nome?

Sicuramente non c’entra nulla né con gli strumenti che usiamo per scrivere, né con la famosa forma della pasta.

Il nome deriva da “pinna”, cioè altura. Penne si è infatti sviluppata su 4 colli, che ancora oggi rappresentano la struttura cittadina: sono il Colle Sacro, Colle Romano, Colle Castello e Colle Cappuccio.

A metà tra la riviera e il Gran Sasso

La città si trova in una posizione fortunata: è esattamente equidistante dal Mar Adriatico e dal Gran sasso d’Italia. Da questo punto strategico e dai suoi 438 metri, Penne gode di panorami pazzeschi, con vedute mozzafiato sul Gran Sasso, sulla Maiella e sulla costa.
Sono questi i fattori, oltre che l’inclusione ne “I Borghi più belli d’Italia”, che hanno convinto i molti stranieri che vivono qui a rimanere anche dopo una prima visita a Penne.

La “città del mattone”

Penne si è guadagnata questo soprannome grazie al mattone rosso a vista, che prevale in tutta la città. Dalle strade fino alla cima dei palazzi non vedrai che cotto, rendendo a tutto il paesaggio un fascino particolare.

La regione dei Parchi

Sei un appassionato di natura e di vita all’aria aperta? Qui a Penne hai fatto centro!

L’attrazione principale dal punto di vista naturalistico, e non solo, è la Riserva Naturale “Lago di Penne”, coi suoi 12 km di sentieri per passeggiate, percorsi di trekking e per mountain bike.

Camminando intorno al bellissimo lago, ti sentirai rigenerato, vivo e a pieno contatto con la natura. Ma non distrarti troppo! Potresti incontrare uno dei tanti abitanti del Parco, cerca di non disturbarlo troppo e, magari, scattagli anche una bella foto!

[Foto di COGECSTRE]

Chi vive al Lago?

La Riserva è la casa di tanti animali, che vivono qui indisturbati e protetti. Se sei fortunato, potrai imbatterti in un lontano branco di lupi, o intravedere addirittura un orso.

Più facilmente potrai incontrare la nitticora (che è anche simbolo del Parco), aironi, gru, cicogne, volpi, tassi, donnole e gli evasivi gatti selvatici.

Si mangia!

Se c’è una cosa di cui star sicuri, è che a Penne non si muore di fame.

L’usanza locale impone di alzarsi da tavola solo ed esclusivamente a pancia piena

Il piatto simbolo della città, infatti, non è propriamente leggero e delicato: è la squisita trippa alla pennese, preparata secondo la tradizione in una salsa densa di pomodoro e aromi.
Altre deliziose ricette tipiche del territorio sono i maccheroni alla chitarra, considerati il primo piatto abruzzese per eccellenza, il timballo e i famosi arrosticini di pecora sulla brace.

Una perla del Made in Italy

Non tutti lo sanno, ma Penne è considerata come fulcro nella tradizione sartoriale italiana.

Questa eccellenza artigianale è custodita nelle stradine acciottolate e stretti vicoli del borgo, e scorre ancora nel sangue della popolazione locale.
Ne è la prova l’atelier sartoriale di Brioni, brand famoso in tutto il mondo per vestire diverse personalità importanti, che ha sede proprio qui a Penne.

Esperienze correlate

Persone in continuo movimento

Scopri
Pretoro Un borgo ricco di tradizioni, di storia... e di lupi!
Scopri
Atri Scopri la città della liquirizia, dei Duchi e della Porta Santa.
Scopri
Civitella del Tronto Scopri il meraviglioso Borgo di Civitella e la Fortezza borbonica più grande d'Europa!
Scopri
Campli Un piccolo e antico gioiello tra le verdi colline abruzzesi.

Hotel ideali per questa esperienza

Persone in continuo movimento