Home / Emilia Romagna / Eventi / Ravenna Festival

Ravenna Festival in Dante 2021

La musica che dialoga con la cultura

Lettura: 3 minuti

Ravenna da più di trent’anni è il palcoscenico di una politematica bellezza con un Festival esclusivo di musica, teatro, danza e poesia. Appuntamenti di cultura e concerti che per due mesi riempiono le strade della città e i principali monumenti di Ravenna, spingendosi anche nelle spiagge di Lugo, di Cervia e Milano Marittima.

Tra i Festival più rinomati nel panorama nazionale, quello di Ravenna ruota ogni anno attorno a temi artistici importanti, con protagonisti non solo musicisti e cantanti ma anche coreografi e drammaturghi, premi Nobel ed altri personaggi di rilievo.

foto di Ravennafestival.org

Adatto a :

Tutti gli appassionati di musica e di linguaggi artistici

Mezzo :

Spettacoli dal vivo, appuntamenti in streaming

Durata :

Estate: dal 2 giugno al 31 luglio - Autunno: dal 1 settembre al 13 ottobre

Vita Nuova, vita rinnovata

Il titolo di una delle più famose opere di Dante come una metafora ai giorni d’oggi: dopo mesi di silenzio e di palchi vuoti dovuti dalla pandemia, un barlume di luce e di rinascita anche sui palchi della Cultura e della Musica.

Le note suonate al Festival più multidisciplinare d’Italia

  • Musica, parola e corpo in armonia
  • Linguaggi contemporanei e antichi
  • Abbraccio di culture e terre diverse 
  • Coinvolgimento del pubblico e dell’intera città 
  • Emozioni che raggiungono tutti gli spettatori anche quelli a distanza

Dedicato a Dante: dialogando con la sua poetica su note di musica ed arte

Dante Alighieri, Sommo Poeta, padre della Letteratura e simbolo della Cultura Italiana nel mondo. La sua vita, le sue opere, il suo Universo ed il significato che ancora, dopo 700 anni dalla sua morte, viene celebrato intensamente. Fino al Paradiso? Questa estate a Ravenna, ma nei cuori in ascolto all'infinito.

La 32esima edizione del Festival che prende il nome di “Dedicato a Dante” coinvolgerà Ravenna in maniera ancora più speciale dato che è anche il luogo solenne dove riposa il Sommo Poeta. Con la presenza di oltre 70 eventi e ben 1200 artisti si svolgerà in due “atti”:

  • in versione estiva dal 2 giugno al 31 luglio 2021
  • in versione autunnale dal 1 settembre al 13 ottobre 2021

Hai già visitato la bellezza ed i colori di Ravenna? Lo splendore dei suoi mosaici nei Siti Unesco, la Darsena Pop e gli angoli straordinari che la rappresentano? Durante il Festival visiterai senz'altro la città, scoprendo anche i luoghi che hanno avuto importanza nella vita di Dante, come la Zona del Silenzio, l’area speciale attorno alla Tomba di Dante che la città ha dedicato in sua memoria. Nell'attesa di goderti le sinfonie del Festival visita il centro storico di Ravenna, troverai un'atmosfera unica per le sue strade piene di negozietti, per non parlare dei suoi angolini, o dei locali e ristorantini il cui fare uno spuntino o un aperitivo!

La Musica che da Vita Nuova a dialoghi ed emozioni

La protagonista è la musica nella sua universalità, dalla musica sinfonica a quella da camera, dall’opera al teatro, dalla danza al musical, dal jazz alla musica etnica.

E i luoghi del Festival in cui avviene la magia? Ad ospitare gli eventi saranno alcuni tra i monumenti più suggestivi di Ravenna come: la Rocca Brancaleone nonché location dei concerti più importanti, il Chiostro Biblioteca Classense, la Basilica Sant’Apollinare e  il Teatro Alighieri. La Basilica di San Francesco, dove si tennero i funerali del Poeta e che quest’anno accoglierà la musica risalente al Trecento di Dante.

Dialogo di popoli e di culture: un abbraccio fraterno con la musica

Il Festival riempie Ravenna e i cuori degli spettatori con un programma ricco di appuntamenti: concerti sinfonici dalla musica classica alla contemporanea, interpretazione di teatro e letture speciali non solo dantesche, ed altri linguaggi come quelli del corpo nella sinuosità della danza.

Il Direttore d'orchestra Riccardo Muti, da sempre ambasciatore di musica e bellezza culturale nel mondo, in questo importante Festival è tra i padroni di casa.

Oltre all'inaugurazione del passato 9 maggio, con i Wiener Philharmoniker alla Rocca Brancaleone - maestosa architettura storica di Ravenna famosa per accogliere le sinfonie delle più celebri orchestre internazionali - Muti dirigerà anche la sua Orchestra Cherubini in Le Vie dell’Amicizia, l'altro appuntamento che si rinnova al Festival ogni anno, ovvero il “ponte di fratellanza” tra diversi paesi e storie di attualità. L'evento si svolgerà nella bellissima cornice del Pavaglione di Lugo, da sempre fulcro felice di incontro tra mercato-musica-collettività.

Tra gli altri ospiti in programma: Alessandra Ferri, Beatrice Rana, Accademia Bizantina, Kavakos, Dutoit, Daniil Trifonov, Vinicio Capossela, Elio, Neri Marcorè.

Ravenna Festival - Ovunque tu sia 

ll Festival si svolgerà in piena sicurezza e all’aperto con la bellezza unica degli spettacoli dal vivo, ma non mancheranno i contenuti in streaming per chi vorrà connettersi con Dante e il Ravenna Festival a distanza: basterà una buona connessione internet e il giusto link dello spettacolo!

Come accedere al Festival è semplice: i biglietti sono acquistabili a partire da Maggio, quelli per l'edizione autunnale invece a partire da Luglio.

Nella Rete ravennate dedicata a Dante

Tra gli altri eventi dedicati al Sommo Poeta, sempre in quel di Ravenna, ricordiamo:

  • Piazza Dante", il Festival in Rete che rende omaggio al padre della lingua italiana nelle varie declinazioni possibili e con rimandi alla contemporaneità da artisti a scrittori in tutta Italia;
  • ScrittuRa Festival a Maggio;
  • Notte d’inferno" a Luglio.

Esperienze correlate

Persone in continuo movimento