Home / Emilia Romagna / Eventi / Il Pesce fa Festa

Il ferragosto d’autunno a Cesenatico

“Il Pesce fa Festa”, la kermesse gastronomica che valorizza il pesce locale e le tradizioni marinare

Lettura: 3 minuti

Cesenatico è la città marinara per eccellenza in Romagna, con il suo Porto Canale Leonardesco del XIV secolo e la sua interminabile tradizione marittima.

Ogni autunno la comunità cittadina e migliaia di curiosi affamati si riuniscono in quattro giorni di grande festa: un grande ristorante a cielo aperto diffuso, per celebrare la ricchezza gastronomica che il mare ci offre.

Tra stand, banchetti e pescatori che grigliano pesce fresco a vista, sentirai tutti i profumi del mare e dei deliziosi piatti che vengono serviti in gran quantità ai golosi visitatori. Un’occasione unica per scoprire tutte le specialità che l’Adriatico ci regala, nella cittadina romagnola dove meglio si esprime il legame tra mare, pescatori e gastronomia.

Sei curioso di scoprire meglio Cesenatico? Clicca qui!

[Foto d'archivio Palazzo del Turismo by visitcesenatico.it ]

Adatto a :

Grandi e piccini, l'importante è essere affamati!

Mezzo :

Piedi... o barca

Durata :

Da venerdì 29 ottobre (cena) a martedì 2 novembre 2021 (pranzo)

Una festa per tutti

Approfitta della festa per trascorrere qualche giorno di relax nella bellissima Cesenatico. Alloggia in una delle tante strutture ricettive presenti in città, o anche nell’attrezzatissimo campeggio “Cesenatico Camping Village”, dove potrai soggiornare anche nel tuo camper, in un bungalow, cottage o in una casa mobile. Da qui è anche attivo il caratteristico trenino che ti porterà gratuitamente nel cuore della festa!

Il Mare in città

L’immensa cultura marinara di Cesenatico la si respira tra le viuzze del porto e i pescatori che salgono e scendono dalle loro barche con i bancali di pesce fresco da scaricare. Sono proprio loro i veri protagonisti di “Il Pesce fa Festa”: i pescatori. Sono stati proprio loro a portare la festa nel cuore della città, più di 30 anni fa.

L’intenzione principale è proprio quella di promuovere l’identità marinara di Cesenatico, di valorizzare il pesce locale e la maniera di cucinarlo e mangiarlo… senza troppi fronzoli.

La festa sul Canale

Il cuore della kermesse è sicuramente il Porto Canale, pensato e disegnato da Leonardo Da Vinci, dove si succedono una sfilza di stands gastronomici e griglie roventi.

Potrai consumare le golose ricette di pesce sui tavoloni appositamente allestiti o direttamente sui banchi della Pescheria Comunale, che rimarrà aperta per tutto il weekend… il tutto preferibilmente con un bel bicchiere di vino autoctono!

Ma a sorprenderti non sarà solo la qualità del pesce… ma saranno i prezzi e le porzioni: generosi ed abbondanti, come solo nelle migliori sagre puoi trovare!

Il pesce d’autunno

Questa stagione porta con sé un’infinità di ingredienti; la terra ci regala i tartufi, i funghi e le zucche.. ma anche dal mare riceviamo un’abbondanza di specie da portare a tavola. Al contrario di quello che molti pensano, l’Adriatico offre l’imbarazzo della scelta in questo periodo: alici, canocchie, moletti, mazzole, triglie, cozze, vongole e lumachine, solo per citarne alcuni.

Ti è venuta l’acquolina in bocca solo a leggere i nomi di queste prelibatezze? Allora vieni a Cesenatico a provarle tutte!

Cosa si mangia alla festa?

A “Il Pesce fa festa” si propone il meglio di ciò che il mare offre, niente di più, niente di meno.

La parola d’ordine di queste 4 giornate è autenticità: la vedrai nei piatti della gente e nell'impegno dei cuochi che si muovono tra griglie, fuochi e friggitrici. Il pesce che si usa qui è completamente locale, a volte pescato direttamente dalle stesse persone che poi lo preparano e cucinano.

Tra i numerosi stand potrai assaggiare i piatti tipici della festa: la grigliata mista e il fritto di pesce dell’Adriatico, i passatelli con brodo di pesce, i crostini con i sardoncini marinati, il risotto alla pescatora, o i maccheroncini con sugo di canocchia, il crostaceo d’eccellenza di queste zone... è assolutamente da provare in questo periodo, proprio ora inizia a esprimere al meglio tutte le sue qualità!

Ma qual'è il segreto per un pesce così buono? Il segreto non c’è! Le acque basse dell’Adriatico già gli conferiscono un sapore particolare, a cui si aggiungono pochissime cose: olio, sale, un po’ di pangrattato… e tanta passione.

Romagna mia

Fermati davanti al Canale e ammira le antiche imbarcazioni attraccate al molo. Sentirai tutta l’essenza di una città di mare, dove si fondono due tradizioni: quella marinara, con il Museo galleggiante, e quella culinaria, con la passione dei pescatori e cuochi che imbandiscono banchetti e chioschi.

Passeggiando qui, ogni tanto sentirai innalzarsi il canto che rende omaggio a questa terra: “Romagna Mia, Romagna in fiore, Tu sei la stella, Tu sei l'amore, quando ti penso, vorrei tornare, dalla mia bella, al casolare…”

Questo autunno vieni a “Il Pesce fa Festa”, se vuoi scoprire una tradizione che va vista, raccontata, e soprattutto mangiata!

Esperienze correlate

Persone in continuo movimento