Home / Marche / Percorsi e itinerari / Una giornata a Senigallia

Una giornata a Senigallia, itinerario di mare nelle Marche

Non solo mare e spiaggia di velluto, Senigallia offre anche cultura, arte e buon cibo

Articolo di: Mauro Del Zoppo
Lettura: 3 minuti

Un viaggio diventa speciale quando riesci a imprimergli la tua impronta personale, a creare un’esperienza unica da vivere con entusiasmo e curiosità, cucita su misura dei tuoi interessi e delle tue aspettative.

Quando non si viaggia da soli è difficile rinunciare a qualcosa per cercare di soddisfare tutti. Questo perché non hai ancora scelto come meta Senigallia. 

Infatti, si scrive Senigallia, ma si legge libertà: mare, collina, arte e cultura, buon cibo... qui sei il sovrano delle tue scelte e puoi dare alla tua vacanza la valenza che più preferisci!

Una rotonda sul mare, il nostro disco che suona, vedo gli amici ballare, ma tu non sei qui con me

Fred Buongusto

Adatto a :

Tutti: famiglie, coppie e gruppi di amici

Mezzo :

A piedi, o ancora meglio, in bicicletta

Durata :

Una giornata piena

Periodo consigliato :

Estate, primavera

Consiglio appassionato

Non dimenticarti di andare a fare un saluto alla Penolope di Gianni Guerra, l’equivalente del Ponte Milvio romano. Questa statua che sorge sulla punta più esposta del molo di Levante dà la sua benedizione alle coppie, non solo del luogo, che ricambiano lasciando un lucchetto, simbolo del loro amore e impegno reciproco.

Vacanza su misura

Senigallia è una città ricca di opportunità, di cose da vedere e da fare, di esperienze da vivere e da gustare con tutti e cinque i sensi attivi.

I 14 km di lungomare con la famosa Rotonda, abbracciati da una pista ciclabile di 8 km, racchiusi tra verdi e dolci colline e un patrimonio artistico e architettonico che poche altre città marittime possiedono, la rendono veramente la meta ideale per accontentare tutti.

Scegli una bella giornata di sole e trascorri 24h secondo i tuoi desideri e i tuoi ritmi: Senigallia è un piccolo tesoro da scoprire spazio dopo spazio, in cui sarai libero di creare un’esperienza su misura dei tuoi gusti.

Spiaggia di velluto

La mattina indossa il tuo costume preferito e dirigiti alla volta del mare di Senigallia: come il velluto che accarezza la nostra pelle, con i suoi colori caldi e toni brillanti, così il mare e la spiaggia di Senigallia vantano sabbia morbida, bagni curati e ricchi di servizi e acqua cristallina. Non a caso sono ormai anni che ottiene il riconoscimento Bandiera Blu.

Chiedi in hotel se dispongono di pranzo al sacco, così da non perderti neanche un’ora di sole e di mare.

I portici Ercolani e il centro storico

Dopo l’abbiocco post pranzo e una doverosa pennichella (attento a non dimenticarti la crema protettiva: in spiaggia il sole picchia), è arrivato il momento di sostituire le infradito con delle scarpe più comode e dirigerti tra i portici e le vie del centro storico.

Divertiti a contare il numero di portici Ercolani in pietra d’istria che incontrerai durante la tua passeggiata. Ti diamo un indizio, sono meno di 150 e più di 100. 

Se invece la matematica non è il tuo mestiere, punta dritto al centro storico di Senigallia. Non avere paura di perderti tra i maestosi monumenti, come il Duomo o la Cattedrale di San Pietro Apostolo, e nelle pittoresche viuzze: gli scorci più emozionanti e meno conosciuti si scoprono sempre per caso.

Consigli appetitosi

Per la tua cena o aperitivo ti consigliamo di fermarti al Foro Annonario, circa a metà strada tra il fiume Misa, costeggiato dai portici, e il centro di Senigallia.

Qui troverai locali e osterie tipiche in cui assaggiare piatti del posto come le tajine di agnello o la zuppa di cicerchia accompagnandoli con un bel bicchiere di “La lacrima”, vino locale famoso in tutto il mondo.

Rocca Roveresca e Senigallia sotterranea

La prossima tappa è la Rocca Roveresca, un vero e proprio libro di storia senigalliese, da sfogliare angolo dopo angolo. Questo imponente castello è simbolo della città e location dei maggiori eventi musicali e culturali. Le diverse ricostruzioni avvenute nei secoli ne hanno comunque mantenuto intatto il fascino e la maestosità.

Se invece sei appassionato di Indiana Jones, non rimarrai deluso dalla Senigallia sotterranea: l’area archeologica che sorge sotto il Teatro La Fenice. Accompagnato da suoni, musiche e parole della visita guidata, aggirati nell’antica città romana del I-II secolo d.C. e ammirane i dossi e i sistemi di canalizzazione, i cimeli e reperti... e qualche scheletro umano. 

Il festival più rock dell'estate

Apri l’armadio dei nonni e metti in valigia i loro abiti più colorati, in hotel sfodera il pettine per la cotonatura e abbonda con la lacca, lucida gli stivaletti e preparati a partecipare all’evento più atteso dell'estate di Senigallia: il Summer Jamboree.

Questo festival internazionale dedicato alle atmosfere, alla musica e alla cultura rock dell’America anni ‘40 e ‘50 si tiene a fine Luglio, inizio Agosto.

Canta, balla e acquista oggetti da collezione nei numerosi concerti gratuiti, feste e mercatini che ti riporteranno indietro nel tempo.

Se i giochi di società sono la tua passione, mettiti alla prova con il più grande rompicapo a cielo aperto d’Italia: il Labirinto di Hort!

Esperienze correlate

Persone in continuo movimento

Scopri
Mondolfo e Marotta Scopri Mondolfo e Marotta, due città con anime diverse, ma cuori simili.

Hotel ideali per questa esperienza

Persone in continuo movimento