Home / Emilia Romagna / Borghi e Castelli / Montegridolfo

Montegridolfo, il paese dell'olio e della storia

Segui la luminosa strada delle colline romagnole

Lettura: 3 minuti

Quante curiosità e secoli di storia a soli due passi dal mare che potranno arricchire la tua esperienza in Riviera Romagnola! In questa zona i Borghi sono tutti belli e unici, ciascuno con una propria identità: scoprirli nei loro dettagli "oltre le mura" sarà l’esperienza individuale che potrai concederti per vivere emozioni di qualità!

La zona di Montegridolfo si apre a ventaglio sulla scelta tra itinerari ed esperienze, dove non ti annoierai mai: lo sai che da qui passa la “Strada delle colline di Romagna”? Una serie di percorsi segnalati con tanto di aree di sosta per cicloturisti, riders e famiglie, noti per la varietà dei paesaggi attraversati. Istituiti dalla Provincia di Rimini, costeggiano il litorale ed arrivano fino al cuore delle bellissime colline romagnole.

Se invece non sei amante delle due ruote e deciderai di percorrerlo a piedi ricordati che in questo borgo la tua camminata sarà speciale perché sempre affacciata al balcone vista mare

Perché visitare Montegridolfo?

Semplicemente perché è speciale, luminoso e sorprendente!

Montegridolfo si trova a 300 mt s.l.m. e può considerarsi l’ottima alternativa al vicino ma consueto paesaggio marittimo.

Ti troverai circondato da distese di uliveti e quieti colline che ti daranno sicuramente ottimi spunti per fare tante passeggiate nel verde... magari dopo aver fatto una “passeggiata nella storia”!

Secondo la toponomastica medievale, si ipotizza che il nome derivi dall’aggettivo germanico Ridulfus, ovvero cespuglioso e sterposo, diventando poi Monte Gridolfo. Il borgo antico quasi completamente restaurato ha ancora evidente l’urbanistica medievale delle origini: con forti ed alte mura, la torre d’ingresso ed il Castello Malatestiano.

Il piccolo castello sulla Linea Gotica

Montegridolfo è anche sulla strada della storia, precisamente quella della seconda guerra mondiale. Visita il Museo della Linea dei Goti di Montegridolfo, questo ricercato ed autentico museo espone reperti storici, testimonianze e approfondimenti legati alla battaglia tra Alleati e tedeschi sulla linea difensiva, la famosa Linea Gotica.

Allestita su ordine di Hitler lungo la fascia sinistra del fiume Foglia, coinvolse il paese di Montegridolfo nel 1944 durante la Seconda Guerra Mondiale. Più informazioni per la tua visita al Museo della Linea dei Goti Tel. 0541/855067

Segna in agenda! Ogni anno, a fine agosto, qui si svolge la più importante manifestazione rievocativa d’Italia centrata sulla Linea Gotica - La Montegridolfo Liberata - con veicoli militari, allestimenti militari (trincee, bunker, Kommandantur, campo inglese, tedesco e campo medico) e figuranti in uniformi del periodo storico.

Segui la strada del gusto

Vieni a scoprire i sapori di questa splendida terra, ad emozionarti non saranno mica solo i paesaggi! A Montegridolfo sei proprio sulla strada giusta, quindi lasciati sorprendere da da un'esperienza di gusto e conserverai un ricordo ancor più splendido della tua visita.

Il sapore delle colline di Romagna arriva dritto in tavola e in queste zone non sarà complicato trovare il miglior sentiero per il tuo palato: la tradizione delle cose semplici come olio novello, salumi nostrani, formaggi e vino, arrivando a pasta fresca e cacciagione, tutti ingredienti presenti nei migliori menù romagnoli.

Ma ciò che a Montegridolfo è davvero speciale è il suo olio extravergine proveniente dai numerosi oliveti disseminati sulle sue terre.

Il protagonista: l'olio extravergine

L’albero di ulivo fu talmente importante su queste colline da diventare stemma del paese, come documenta la pergamena del 1059 su cui scritto “ecclesia cum olivetis atque vineis”.

Il prezioso Oro Verde è protagonista anche ogni anno del Concorso Regionale "Il Novello dell'Emilia-Romagna" con premiazioni e diversi riconoscimenti.

Un suggerimento per la tua esperienza: Visita un Frantoio per degustare l’olio Bio o compra la tua piccola scorta personale direttamente in azienda agricola al termine della visita!
Se invece ti trovassi da queste parti a Dicembre quando si celebra la “Festa dell’Olio Novello in tavola”, ritrovo per appassionati e produttori locali dell’olio di qualità, sarà l’occasione per abbinare alla degustazione anche del folklore!

Esperienze correlate

Persone in continuo movimento

Scopri
Pennabilli Alla scoperta dei Luoghi dell'Anima di Tonino Guerra.
Scopri
San Marino La piccola grande Repubblica Patrimonio dell'UNESCO.
Scopri
Santarcangelo Un borgo ricco di tradizioni, sapori e chicche da scoprire.
Scopri
San Leo Scorci affascinanti, la Rocca, la leggenda di Cagliostro e un paesaggio unico.

Hotel ideali per questa esperienza

Persone in continuo movimento